Cos'è questo? Da questa pagina puoi usare i link ai Web Sociali per salvare Nasce la Galamella, la nutella senza olio di palma e con il 40% di nocciole di prima qualità in un servizio di social bookmarking, o usare il form per inviare via E-mail un link del post a chi preferisci.

Web Sociali

Invia e-mail

E-Mail
ottobre 13, 2015

Nasce la Galamella, la nutella senza olio di palma e con il 40% di nocciole di prima qualità

Scritto in: Categoria Generale

Nasce la Galamella, la nutella senza olio di palma e con il 40% di nocciole.

L’invenzione geniale è di un’azienda alimentare napoletana, la Galameo: una nutella senza olio di palma, con nocciole di prima scelta ed olio extravergine d’oliva.

Dario Meo, il titolare, è un giovane imprenditore campano che punta soprattutto al mercato dei più piccoli producendo, per loro, prodotti naturali con zero conservanti.

I biscotti come li faceva mia nonna: “Due anni fa stavo facendo colazione (racconda Dario Meo) con dei biscotti che mia moglie comprava spesso. Guardando la confezione mi accorsi di quanti conservanti contenessero. Pensai ai miei bambini e mi chiesi: perché non creare dei biscotti con la ricetta segreta di mia nonna, senza grassi idrogenati e additivi artificiali? Così è nata Galameo”.

galamella_galameo_dario_meoLa nutella senza olio di palma: Poco dopo, esplose il caso dell’olio di palma, contenuto nella nota crema di casa Ferrero e in tanti altri prodotti del consumo alimentare di larga scala. Dario amava la nutella, ma voleva risolvere il problema dei conservanti. Optò così per una forma alternativa contenente olio extravergine d’oliva: “La crema era composta per il 40 % da nocciole.

Ora stiamo pensando ad una versione 2.0 con una quantità leggermente inferiore di nocciole per venire incontro ai consumatori, offrendo loro un prodotto, sempre di altissima qualità, ma a prezzi inferiori”.

  • Share/Bookmark

Ritorna a: Nasce la Galamella, la nutella senza olio di palma e con il 40% di nocciole di prima qualità